Cassano, Totti e Poulsen - Twitter
Serie A

Cassano su Totti: “Dopo lo sputo, lo avevano venduto. Ero il futuro e lui se la legò al dito”

L’ex Bari e Roma ha rilasciato le seguenti dichiarazioni su Totti alla Bobo TV

Francesco Rossi
18.09.2022 18:52

Antonio Cassano ha rilasciato le seguenti parole su Francesco Totti, durante una puntata della Bobo TV. Secondo il barese, l’ex capitano della Roma era in procinto di andare al Chelsea dopo il famoso sputo a Poulsen in Nazionale, durante gli Europei del 2004:
 

“Ero affezionato e sono affezionato alla Roma, sarei rimasto per tutta la carriera. Nel 2004 torno dopo un grandissimo Europeo. Totti aveva sbagliato, sputando a Poulsen. C’era ancora Baldini dentro e Totti era stato venduto al Chelsea. Io dovevo essere il futuro della Roma, venivo da un campionato clamoroso, avevo 22 anni e il mondo ai miei piedi. Ovviamente Totti lo viene a sapere, se la lega al dito e poi sono nati problemi. Io me ne sono andato per il rinnovo, perché mi hanno promesso una determinata situazione e poi si erano rimangiati la parola”.

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
Scanzi punge DAZN: “Inaccettabile non vedere le partite, a Sky non succedeva”