Stefano Pioli (ph. Image Sport)
Serie A

Durissimo scontro tra Pistocchi e Scanzi per un post su Pioli: "Nel paese di Cialtronia è ancora in giro..."

I due giornalisti hanno avuto un forte botta e risposta con protagonista indiretto il tecnico del Milan

Andrea Riva
05.06.2022 15:00

A due settimane dalla vittoria dello scudetto del Milan, il giornalista Andrea Scanzi (grande tifoso rossonero) si è voluto vendicare dialetticamente di Maurizio Pistocchi (ma anche di Paolo Bargiggia) che tre anni fa avevano messo in dubbio le capacità del tecnico Stefano Pioli: “Dopo l'indecente sequenza di risultati negativi, aver esonerato l'allenatore scelto in estate, e scelto come tecnico per il Milan Stefano Pioli, a Boban e Maldini, bocciati dalla sollevazione popolare di #PioliOut, restano solo le dimissioni”.

Queste parole ironiche di Scanzi a riguardo sul suo profilo Facebook

Sono passate quasi due settimane dal capolavoro di Pioli e ancora festeggio. Festeggiamo quel momento con questa eterna perla assoluta di due geni contemporanei. Pioli is on fire, Bargiggia and Pistocchi are in hangover. Andate a zappare le prode col naso facendo bungee jumping dal sasso spicco della Verna, fenomeni!”

Questa mattina il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi ha voluto rispondere per le rime al collega e l'ha fatto polemicamente sul suo profilo Twitter

“Nel paese di Cialtronia è ancora in giro Scanzi, uno che, da giornalista sportivo, si è inventato una fontana che non è mai esistita e, da fustigatore dei costumi, è stato spu***nato per essere uno scostumato”.

LEGGI ANCHE: Baggio amaro: “Ero uno sfigato, le ginocchia mi si gonfiavano. Mia una carriera di sofferenza”

Pistocchi, il suo tweet

 

Classifica Tifoserie Italiane più violente: ecco chi ha ricevuto più DASPO nelle ultime stagioni
Zazzaroni: "Squadre impresentabili in Serie A? Lo penso ancora. Un allenatore mi diede ragione..."