Il Bologna è una delle protagoniste assolute della sessione estiva di calciomercato, sebbene l'inizio ufficiale sia fissato tra tre giorni. Si parla tanto delle eventuali cessioni di Joshua Zirkzee e Riccardo Calafiori, ma al momento il club di Joe Saputo agisce con i fatti in entrata, provando anche a blindare i migliori elementi in rosa. Se per l'olandese, infatti, non si ha voce in capitolo vista la clausola rescissoria da 40 milioni di euro, per il difensore si spara alto con la speranza di dissuadere le società interessate chiedendo 50 milioni di euro.

Primo acquisto ufficiale

Il Bologna in giornata ha ufficializzato un colpo molto importante sulle fasce visto che dallo Spezia arriva Emil Holm, esterno svedese che arriva a titolo definitivo. I rossoblu hanno versato nelle casse dei liguri una cifra tra i 7 e gli 8 milioni di euro, mentre il giocatore ha firmato un contratto quadriennale, con opzione per il quarto anno, a 800.000 euro a stagione.

Acquisto importante se si considera che nell'annata appena conclusa l'esterno classe 2000 ha giocato in prestito all'Atalanta con una discreta continuità. Un colpo prezioso per Vincenzo Italiano, che in questo modo avrà a disposizione un jolly dal punto di vista tattico visto che Holm può giocare indistintamente a destra e a sinistra.

Tifosi Bologna
Tifosi Bologna

"Holm rappresenta il prototipo del terzino moderno: un difensore capace di contribuire in modo significativo in entrambe le fasi di gioco. La sua combinazione di abilità tecniche, fisiche e tattiche lo rende un giocatore completo e versatile. Da giugno 2024 è rossoblù a titolo definitivo", recita il comunicato ufficiale del Bologna.

Il secondo colpo

Non finisce qui visto che il Bologna sembra in procinto di ufficializzare un altro colpo sulle fasce, questa volta quella mancina. Si tratta di Juan Miranda, che arriva a parametro zero essendo andato in scadenza di contratto. Un acquisto di spessore se si pensa che anche il Milan aveva messo gli occhi su di lui come possibile sostituto di Theo Hernandez. Il giocatore è arrivato in Italia questa mattina per sostenere le visite mediche. Sistemati gli ultimi dettagli, arriverà la firma ufficiale. Juan Miranda nell'ultima stagione ha collezionato 32 presenze, 2 gol e 2 assist con la maglia del Betis.

Abatantuono: "Triplete dell'Inter non esiste, vincere un derby non ti dà una coppa. Morirò..."
Euro 2024, Mamardashvili esalta Kvaratskhelia: "Più forte di tutti"

💬 Commenti