L'Assemblea della Lega Serie A ha annunciato oggi che i diritti TV rimarranno saldamente in mano a DAZN e Sky. Accordo siglato con 17 voti favorevoli (il Napoli si è astenuto dalla votazione), insieme alle ‘resistenze’ da parte di Salernitana e Cagliari.

I club hanno votato all'unanimità per accettare l'offerta di Dazn e Sky, che ammonta a 900 milioni di euro a stagione, valido dal 2024/25 fino al 2028/29. Di questa cifra, circa 700 milioni provengono dalla piattaforma OTT, mentre i restanti 200 milioni sono garantiti dalla pay-tv di Comcast. Questo accordo, seppur leggermente inferiore rispetto al precedente triennio da 927,5 milioni di euro, rappresenta comunque una vittoria per le emittenti e per gli appassionati di calcio.

Con questa decisione, l'ipotesi di un canale ufficiale di Lega è stata temporaneamente accantonata, in favore del consolidamento con le strutture esistenti. DAZN avrà il compito di trasmettere 10 partite, di cui 3 saranno in co-esclusiva con Sky, offrendo un'ampia copertura per i tifosi di tutto il paese.

Diritti TV Serie A, l'opposizione di De Laurentiis

Non tutti i club erano favorevoli a questa decisione. Il Napoli, guidato dal presidente Aurelio De Laurentiis, ha scelto di astenersi dalla votazione, mostrando così il proprio scetticismo riguardo all'accordo. Allo stesso modo, Salernitana e Cagliari hanno espresso voti contrari, esprimendo preoccupazioni o disaccordi riguardo ai dettagli dell'intesa.

Non sono di certo passate inosservate le parole di De Laurentiis dopo la decisione presa: "È una sconfitta del calcio italiano, con questa offerta il calcio morirà".

Nonostante queste divisioni, l'Assemblea della Lega Serie A ha tracciato la rotta per il futuro del calcio italiano in TV, offrendo ai tifosi una visione chiara di cosa aspettarsi nei prossimi anni. 

LEGGI ANCHE: (VIDEO) Allegri show in Milan-Juventus: lancio di giacca e cravatta, calci e urla nel finale

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Grande Fratello, Mughini al centro dello scandalo: "Ha messo le mani addosso alla sua ex"

💬 Commenti