Zazzaroni fonte Twitter
Serie A

Zazzaroni: "Errori VAR? Quello di Spezia-Lazio è clamoroso. Serve una linea fissa, non che cambi in funzione di chi si arrabbia"

Il direttore del Corriere dello Sport è intervenuto a Radio Punto Nuovo soffermandosi sugli errori del VAR in campionato oltre che sull'esonero di Mazzarri e le ultime dichiarazioni di Ancelotti

Ludovica Carlucci
03.05.2022 17:25

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, è intervenuto in un'intervista a Radio Punto Nuovo soffermandosi sugli errori del VAR in campionato oltre che sull'esonero di Mazzarri e le ultime dichiarazioni di Ancelotti. Di seguito le sue parole: "Errori del Var in campionato? Quello di Spezia-Lazio è un errore clamoroso. C’è troppa confusione, non si sa se uno deve intervenire o meno, un altro va avanti. Serve una linea che vada avanti fino alla fine senza cambiare ogni volta in funzione di chi si è arrabbiato. Altrimenti si falsa il campionato. Trentalange è il presidente, con il designatore Rocchi devono comunicare un’idea".

Zazzaroni ha aggiunto: "Quando succede questo casino non cambia in base a chi c’è. Serve che si diano una regolata, chiarirsi tra loro e chiarire a noi che tipo di arbitraggio vedremo l’anno. Mazzarri? Dichiarazione agghiacciante. Capisco lo sfogo ma non può dire quelle cose. È come se chiedesse agli avversari di perdere agli avversari perché loro hanno più urgenze. Non va bene. Ancelotti smette dopo il Real? Non gli credo. Ha voglia di allenare, non si fermerà. Mi auguro che domani vinca. Ho già il biglietto per Parigi, se non ci va lui non vado neanche io”.

LEGGI ANCHE: Cassano attacca Allegri: "Va mandato via. Vlahovic? Poverino non tira in porta da tre partite"

Sacchi: "Se il Milan vince il campionato è un miracolo"
Auriemma: "Moggi il più grande dirigente con Galliani. Calciopoli? C'è stata corruttela, ma lui passa per cattivo"