Serie A

De Siervo conferma: "Torneo parallelo ai Mondiali per promuovere la Serie A negli USA"

L'ad della Lega ha parlato alla Reuters del progetto di portare la Serie A negli Stati Uniti durante il prossimo Mondiale in Qatar

Filippo Rocchini
18.02.2022 12:59

La conferma arriva direttamente dall'ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo: "Vogliamo mantenere i nostri giocatori in forma mentre ci promuoviamo in un mercato che consideriamo strategico. Gli impegni sarebbero stati programmati per evitare qualsiasi sovrapposizione con il calendario dei Mondiali”, ha spiegato all'agenzia Reuters.

"Con circa 85 giocatori che giocano in Italia che potrebbero essere coinvolti nella Coppa del Mondo, la Serie A ne avrebbe altri 570 disponibili per partecipare al torneo statunitense", ha detto invece l'Head of Competitions della Lega, Andrea Butti, che ha anche paventato l'ipotesi, per rinforzare le squadre con maggior numero di convocati ai Mondiali, di ottenere dalla Uefa le autorizzazioni per contratti di prestito temporaneo per giocatori di altre competizioni nazionali.

Il torneo potrebbe iniziare a Orlando una settimana dopo l’inizio della Coppa del Mondo e sarebbe strutturato con una fase a gironi seguita dalle partite a eliminazione diretta dai quarti di finale in poi. 

Un'altra competizione: secondo voi i calciatori stanno giocando troppe partite?

Vi piace come idea? 

LEGGI ANCHE: Focolari: “Uno schifo l'insulto di Cutrone a Cragno. Il Giudice Sportivo può dargli cinque giornate di squalifica”

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
Pronostici Serie A: i nostri consigli sulla 26^ giornata