Marko Arnautovic nel momento del gol al Verona (ph. Image Sport)
Serie A

Le pagelle di Bologna-Verona: Arnautovic illude, Soriano delude. Ingenuità di Orsolini

Il Bologna in vantaggio sul Verona si fa rimontare e nel finale rischia dopo l'espulsione di Orsolini. Bene Aranutovic e Kasius, Soriano e Orsolini nota dolente

Luca Nigro
21.08.2022 23:00

Skorupski 6 - Sul gol di Henry non accenna l'uscita ma è da campione la parata su Ilic. Nella ripresa rimane sul pezzo.

De Silvestri 5,5 - Soffre un pò Lasagna e gli inserimenti delle mezzali gialloblu. 

Medel 6 - Altra buona prova del cileno che lotta caparbiamente contro un cliente scomodo come Henry. Ancora una volta il migliore della linea difensiva. 

Bonifazi 5- Parte bene, poi sul pari veronese in compartecipazione con Soriano lascia saltare indisturbato Henry. 

Kasius 6,5 - Prima assoluta da titolare, l'olandese gioca un primo tempo importante. Sua la prima occasione, suo l'assist per il gol di Arnautovic. Qualche buon recupero difensivo, cala alla distanza. Dal 65' Lykogiannis 6 - Tre cross interessanti, sfiora il gol nel finale.

Schouten 6 - Uno dei migliori del primo tempo, fa partire l'azione che porta al vantaggio. Nella ripresa perde un pò le distanze.

Dominguez 6 - Partita ordinata, tenta per ben due volte la via del gol impegnando Montipò. Nervoso e ammonito esce nel finale. Dall'89' Aebischer s.v. - Entra nel finale, una sua punizione finisce sopra la traversa.

Cambiaso 6 - Molto bene nella prima fase, costringe Faraoni a giocare basso. Perde smalto dopo l'ora di gioco.

Soriano 5 - Poco nel vivo del gioco, impreciso quando deve impostare. Si registra un suo colpo di testa deviato da Montipò. Lontano parente del giocatore ammirato un anno e mezzo fa. Dal 65' Vignato 5,5 - Gioca nella sua posizione ma non riesce ad incidere.

Orsolini 5 - Torna titolare e sembra in giornata. Segna un bel gol annullato per fuorigioco, costringe per ben due volte Montipò agli straordinari. Tuttavia il rosso evitabile e giusto ad un quarto d'ora dal termine, condanna i suoi al contenimento.

Arnautovic 6,5 - Sbaglia un gol facile di testa, poi realizza il secondo gol in due partite da attaccante di razza. Lotta con tutta la difesa veronese, unico vero giocatore indispensabile. Peccato per il troppo nervosismo nel finale.

Mihajlovic 5,5 - Serviva una vittoria dopo la sconfitta di Roma ed invece i suoi subiscono il Verona che ai punti ha avuto occasioni più nitide. I cambi non lo aiutano, come la seconda espulsione in due gare. Troppo nervosismo, non sempre giustificato.

LEGGI ANCHE: Pistocchi al veleno: “Hanno bullizzato Rabiot e adesso tornerà titolare nella Juventus”

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Hateboer entrata durissima su Leao (VIDEO), per Maresca solo giallo: tifosi rossoneri infuriati