Moncalvo e Moggi
Serie A

Moncalvo sentenzia: “Juve? Moggi potrebbe tornare. Napoli? Acquisti non sono botte di c**o”

Intervistato da Radio Napoli Centrale, il noto giornalista e scrittore ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla Juventus

Francesco Rossi
20.01.2023 02:49

Il noto giornalista e scrittore Gigi Moncalvo, ha rilasciato le seguenti parole sul futuro della Juventus durante la sua ultima intervista a Radio Napoli Centrale. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: 

“Se la Juventus passa per una rifondazione deve essere anche tecnica e calcistica con qualcuno che se ne intenda che, attualmente, non c’è. Chi fa nomi di gente come Del Piero è totalmente fuori strada, secondo me. La Juventus non ha bisogno di uomini immagine, perché non ne ha mai voluti, l’ultimo è stato Boniperti. Parole di De Laurentiis? Ha perfettamente ragione. Il calcio con quella vendita ai fondi sarebbe stato svenduto. Le società avrebbero preso un gruzzoletto all’inizio, ma De Laurentiis che sa fare bene i suoi affari, ha avuto visione molto lunga. Processo plusvalenze? Penso che, a questo punto, Gravina e la Federcalcio non possano più fare i pesci in barile. Gravina si sta mangiando la coda perché si contraddice. Per me è impossibile determinare il valore di un calciatore, ma Pirlo non lo sostituisci con una plusvalenza, se hai Pjanic lo tieni, se hai da comprare Zaccaria non lo fai ad un certo punto. Ci sono una serie di valutazioni da fare da un punto di vista tecnico. Vorrei vedere chi è disposto a pagare la cifra spesa per Locatelli solo per averlo visto giocare agli Europei in un certo modo. I famosi 3 acquisti del Napoli che hanno sostituito Insigne, Mertens e Koulibaly, non possono essere botte di culo, sono frutto di una programmazione. Da cosa può ripartire un nuovo ciclo della Juventus? Il ritorno di Moggi. Chi altro c’è sulla piazza che possa offrire il suo lavoro? Giuntoli lo sogno anche io di notte, ma De Laurentiis non penso lo lascerà andare facilmente”.

Cassano attacca l'ex attaccante: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"
Criscitiello scatenato contro il Milan: “Maldini non ne ha azzeccata mezza. Presuntuosi in alcuni atteggiamenti”