Ravezzani e Leao - Twitter
Serie A

Ravezzani su Leao: “Vuole gli stessi soldi di Vlahovic. Rinnovo impraticabile, meglio venderlo”

Il giornalista sportivo avvisa il Milan: “I rossoneri rischiano di perderlo a zero come Kessie, Calhanoglu e Donnarumma”

Francesco Rossi
03.08.2022 16:45

Il giornalista sportivo Fabio Ravezzani, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sull’attaccante del Milan, Leao. Intervenuto a QSVS, parlando del mercato rossonero, Ravezzani ha consigliato al Milan di vendere il calciatore se vi fosse un’offerta sostanziosa, anziché temporeggiare ed eventualmente perderlo a zero come i vari Kessie, Donnarumma e Calhanoglu. Ecco le parole del giornalista raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato:
 

“Se per Leao ci fosse un’offerta molto importante, io più che rinnovare a Leao alle condizioni che chiede, che sono impraticabili per il Milan attuale - afferma Ravezzani - penserei di venderlo bene e di investire su altri talenti dato che ce ne sono parecchi in giro. Questo è il cosiddetto player trading che il Milan non sta facendo attualmente e che ti porta o a perdere giocatori a zero (come è già successo), oppure a venderne  qualcuno (...). Leao meno di 6 milioni o 7, non li vuole perché ha detto che vuole essere pagato quanto Vlahovic, e visto che il Milan quei soldi non li vuole dare, a questo punto se riesci a venderlo bene - conclude Ravezzani - mi sembra sempre meglio che perdere lui a zero dopo Kessie, Calhanoglu e Donnarumma”

Bergomi: “Scudetto Milan? Inter non ha vinto perché penalizzata dal calendario”
Vecino si presenta: " Lazio, ho fame e voglia di tornare a essere utile. Questo è l’ambiente ideale con un allenatore che mi stima"