Sinisa Mihajlovic (ph. bolognafc.it)
Serie A

Bologna, Mihajlovic: "Non capisco questo esonero, ma lo accetto. Sarò sempre uno di voi"

Ecco la lettera dei saluti dell'ormai ex tecnico del Bologna dopo il suo esonero

Serena Baldi
08.09.2022 09:48

Sinisa Mihajlovic è stato esonerato 2 giorni fa come tecnico del Bologna e cosi ha voluto salutare il popolo rossoblù attraverso una toccante lettera. La rassegna stampa di Radiosei ha riportato alcune delle frasi più emozionanti:

"Stavolta il dolore che mi lascia voltarmi indietro un'ultima volta è più triste. Non saluto solo una tifoseria, ma dei fratelli dei concittadini. La mia esperienza a Bologna è stata un'unione di anime, un camminare insieme dentro un tunnel buio per rivedere la luce.

Tanti anni in Italia e la sofferenza vissuta mi hanno addolcito. Magari non so regalare troppe parole dolci, non so lanciarmi in tanti abbracci, ma ho risposto "presente" con il mio feroce senso del dovere.

Abbiamo ottenuto un decimo posto, due volte il dodicesimo e un tredicesimo. Potevamo fare meglio? Forse. Ho dato tutto me stesso? Si, senza il minimo dubbio

Non dimenticherò mai le vostre processioni al santuario di San Luca per me, i "forza Sinisa non mollare" quando mi incontravate per strada.

Non sarò ipocrita: non capisco questo esonero. Lo accetto, come un professionista deve fare, ma ritenevo la situazione assolutamente sotto controllo e migliorabile. Siamo appena alla quinta giornata. Fatico a pensare che questo dipenda dagli ultimi risultati e dalla classifica ma penso sia una decisione covata da tempo. Ci tengo a dire che le mie condizioni di salute sono buone e in miglioramento. Non posso solo espormi troppe ore al forte sole, ma non sono mai mancato un giorno, nulla mi impedisce di lavorare.

Grazie ai tifosi, alla società, presidente, vecchi dirigenti, settore medico, della comunicazione e tutti coloro che lavorano per il Bologna con amore e passione. Grazie all'Ospedale Sant'Orsola. Auguro al Bologna e ai suoi tifosi i migliori successi sportivi. Sarò sempre uno di voi".

LEGGI ANCHE: Pistocchi: "Inter e Juve battute in Europa, mentre il Napoli stravince perché è la squadra che gioca il calcio migliore!"

Marchisio e l’attacco a tifosi top club italiano: “Vincete quanto la Juve e accetterò certi commenti”
Ufficiale: Marco Rose sarà il nuovo allenatore del Lipsia