Intervistato da Sky per il programma Vite - L’arte del possibile, Roberto Baggio rilasciò le seguenti parole relative al suo rapporto con Arrigo Sacchi. Il Divin Codino ebbe un’esperienza importante con il tecnico di Fusignano, il quale lo allenò in Nazionale, condividendo la sfortunata spedizione Mondiale USA 1994. Ecco il suo pensiero: 
 

“Aveva creato questa scuola e tutti seguivano lui. Per cui, per chi aveva il mio ruolo, che non era ben definito, era difficile. Se penso a Zola che è dovuto andare in Inghilterra per giocare, rido. Penso che l’allenatore sia importantissimo ma il calcio lo fanno ancora i giocatori, per fortuna”.

DAZN, quanti sono gli abbonati? I numeri non sorridono
Napoli, torna Mazzarri? Il tecnico: "Tra qualche giorno..."