Biasin e Bremer - Twitter
Serie A

Biasin bacchetta l’Inter: “Fregati dalla Juventus su Bremer. Ausilio e Marotta arrabbiati”

Ospite a Sportitalia, il giornalista di fede nerazzurra ha criticato la dirigenza dell’Inter

Francesco Rossi
20.07.2022 12:18

In queste ultime ore, tanti tifosi dell’Inter sono altamente arrabbiati per la questione Bremer. Il fortissimo centrale difensivo brasiliano è stato acquistato dalla Juventus dopo tanti mesi di “corteggiamento” nerazzurro. Il temporeggiare troppo temporeggiare m e la non cessione di Skriniar al PSG per fare cassa, ha permesso ai bianconeri di vendere De Ligt al Bayern Monaco per 80 milioni così da ottenere il denaro necessario per sfilare il calciatore al Torino di Cairo

Fabrizio Biasin ha voluto dire la sua a Sportitalia su questo flop di mercato nerazzurro, bacchettando la dirigenza interista. Ecco un estratto delle dichiarazioni del giornalista raccolte da Il Pallone Gonfiato

“Mister Inzaghi non ha fatto nomi (durante le interviste, ndr), ma il nome era quello di Bremer. Un giocatore che l’Inter aveva bloccato - ma la parola nel calcio non conta niente - a gennaio, forse addirittura un po’ prima. Il peccato mortale è stato quello di temporeggiare nel momento in cui la Juventus in maniera molto furba e devo dire intelligente, è riuscita a piazzare un suo giocatore (De Ligt al Bayern, ndr) a una bella cifra di 70 milioni + 10 di bonus. A quel punto, ha vinto il potere dei soldi. Sei andato al tavolo con il Torino - afferma Biasin - con x milioni in più, sei andato dal giocatore e gli hai proposto un ingaggio nettamente superiore...e hai buttato all’aria il tavolo e l’Inter si è fatta un po’ fregare. Se tu oggi o ieri, proponi al Torino un’offerta interessante da 30 milioni + bonus + il cartellino di Casadei, significa che lo potevi fare anche due settimane fa, quando la Juventus era ancora ferma e bloccata. Quindi è un vero peccato”

DELUSIONE - “C’è chi dice che la Juventus abbia speso molto soldi. La Juventus ha speso una cifra considerevole per Bremer, ma è anche vero che quei soldi li ha perché ne ha instascati 70 + 10 l’altro ieri, andando a prendere un giocatore che guadagna meno di quello che aveva prima ed è perfetto da mettere li in mezzo. Insomma, la Juventus ha fatto una bella cosa soprattutto perché ha preso un giocatore che voleva la diretta concorrente alla corsa per lo Scudetto insieme al Milan. Un piccolo capolavoro della Juve (...). Marotta e Ausilio sono arrabbiati essendo arrivati prima degli altri per bloccare Bremer 6 mesi fa. Avevano un accordo con il giocatore”

 

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Milan, Elliott sotto pressione: sequestrati 364 milioni. La colpa è di Mr Li