Dybala Argentina
Serie A

Roma, Dybala si presenta: "Qui per vincere. Juventus? Hanno fatto altre scelte, se segno non esulto. E su Marotta..."

Il neo acquisto giallorosso si è presentato a stampa e tifosi in conferenza stampa a Trigoria

Salvatore Delle Donne
26.07.2022 16:09

Il grande colpo di mercato della Roma Paulo Dybala si è finalmente presentato a stampa e tifosi. Nella consueta conferenza stampa di presentazione, la Joya ha parlato degli obiettivi da perseguire in questa nuova avventura e la difficile separazione dalla Juventus dopo sette stagioni. Queste le sue parole:

“In questo momento credo sia prematuro parlare di scudetto. La Roma è cresciuta tanto in questi anni, e la vittoria della Conference League ne è la dimostrazione, pertanto ad oggi ci sono squadre più attrezzate di noi per il titolo. Dobbiamo lavorare con serenità, poi ragioneremo sugli obiettivi da perseguire. Durante le trattative ho parlato tanto con il direttore, mister e presidente e non ho avuto molto dubbi".

Capitolo Juventus : 

“Io credo che il direttore Arrivabene sia stato molto chiaro. Avevamo un accordo a ottobre, poi la società ha chiesto di aspettare. A marzo mi è stato comunicato che non avrei fatto parte del progetto futuro. Nessun problema economico, semplicemente la Juventus ha fatto altre scelte ed io ho accettato senza rancore. Se mai dovessi segnare contro non esulterò per rispetto”.

Capitolo Inter: 

“Da quando è scaduto il contratto ho parlato con tante società, tra cui l'Inter. Ho un bel rapporto con Marotta ma non mi sento affatto tradito. A un certo punto è arrivato il direttore Pinto a Torino e le cose sono cambiate”.
 

Bergomi: “Scudetto Milan? Inter non ha vinto perché penalizzata dal calendario”
Milan, nulla di fatto per De Ketelaere: il Bruges continua ad opporre resistenza. Ballano 3 milioni