rigore juve
Serie A

Moviola Juve-Atalanta, il Cds: "Marinelli, ma che disastro! Palomino strattona Milik, manca un rigore"

Tante le polemiche in Juventus-Atalanta scaturite dalla direzione di gara dell'arbitro Marinelli su cui ci si sofferma l'edizione odierna del Corriere dello Sport

Ludovica Carlucci
23.01.2023 09:27

Uno spettacolare 3-3 a fare da cornice alla splendida sfida della 19esima giornata di Serie A andata in scena all'Allianz Stadium di Torino tra Juventus e Atalanta. Tante però le polemiche che sono scaturite dall'arbitraggio di Livio Marinelli della sezione di Tivoli su cui ci si sofferma l'edizione odierna del Corriere dello Sport che scrive: "Moviola Juve-Atalanta: Marinelli, ma che disastro! Gara sbagliata". L'errore più grande "la gestione della protesta di Di Maria. Non è accettabile". Grandi critiche all'arbitro per la sua direzione di gara: "Sbaglia partita, dopo 20’ l’ha già persa, non fischia quasi nulla perché scioccamente insegue un metro che ha impostato lui, sbagliando". Sul rigore per la Juve provvede il VAR: non era falloso il contatto Scalvini-Locatelli, "clamoroso Ederson-Fagioli"

Diversi i dubbi su contatti sospetti come quello tra Palomino e Milik che non può non essere fallo (e dunque rigore), su Bremer-Boga e su Toloi-Milik ("se non è rigore è solo perché fuori area (almeno così sembra)"). In gioco Mahele sul gol. Ci può stare la punizione del 3-3: "è più Toloi che colpisce Locatelli per primo, poi il bianconero calcia la gamba sinistra dell’avversario".

LEGGI ANCHE: Rossi: “Non avete capito un c***o. Ignoranti, plusvalenze Inter legali, non come Juve”

MasterChef Italia 12, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere settima puntata
Psg-Skriniar, il gioco del gatto con il topo. Ecco la novità delle ultime ore