Rombo di motori a Palermo, con la stagione dei rosanero che sta per iniziare: il ritiro prestagionale inizierà, infatti, domenica 7 luglio. Nel frattempo, però, i rosanero stanno definendo alcune operazioni di calciomercato.

I rosanero cercano un difensore centrale: esperienza attributo fondamentale

Nell'ultima stagione, il Palermo ha avuto un grosso limite nel suo organico, che ha influito non poco sulla mancata promozione diretta e sulla prematura eliminazione dai playoff per la Serie A. La difesa dei rosanero, infatti, è stata la più battuta (53 reti subite) tra le prime otto del campionato.

Un dato non confortante e non certamente correlabile ad una squadra che punta al salto di categoria. Oltre a Ceccaroni e Nedelcearu, Lucioni non dà più determinate garanzie e Peda, invece, rientrerà alla Spal dopo il prestito fino al 30 giugno 2024. Tutte motivazioni valide per puntare dritti all'acquisizione di un forte centrale di difesa, che abbia nelle corde un'esperienza tale da rinforzare fortemente il pacchetto arretrato rosanero. 

Trattativa avanzata con Dimitrios Nikolaou: due rosanero finirebbero allo Spezia

L'obiettivo numero uno dei rosanero è il difensore dello Spezia, Dimitrios Nikolaou. Il centrale ellenico milita da tre anni nella compagine ligure, dove ha collezionato 112 presenze, due reti ed un assist, disputando da titolare inamovibile anche il campionato dei bianconeri in Serie A. 

Dimitrios Nikolau
Dimitrios Nikolaou (ph. Image Sport)

L'operazione è in stato avanzato, e potrebbe chiudersi già nelle prossime ore. Nella trattativa, che darebbe gran lustro al calciomercato del Palermo, rientrano due rosanero, che farebbero il percorso inverso: Aurelio e Soleri. 

LEGGI ANCHE: Calciomercato Sampdoria: due cessioni per finanziare le entrate?

Abatantuono: "Triplete dell'Inter non esiste, vincere un derby non ti dà una coppa. Morirò..."
Mercato Inter, Buchanan KO: due pallini di Ausilio in lizza. E occhio ad un clamoroso ritorno

💬 Commenti