Ordine
Serie A

Franco Ordine: “Ecco perché Kessie non può tornare al Milan”

Il nome di Kessie ogni tanto viene accostato di nuovo al Milan, ma Ordine spiega perché non è possibile un suo ritorno.

Andrea Milano
24.11.2022 07:22

Franco Ordine parla di Kessie e del suo improbabile ritorno in maglia rossonera. Al Milan non ci possono essere più strade aperte per lui secondo il noto giornalista. 

LEGGI ANCHE: DAZN, come mettere in pausa l'abbonamento durante i Mondiali

Franco Ordine spiega perché Kessie non può tornare al Milan 

Franco Ordine secondo quanto riportato su MilanNews.it dichiara: 

“Al Barça, Frank non si diverte, non gioca quasi mai e non viene nemmeno considerato il primo dei ricambi per i centrocampisti. D’altro canto a dire il vero, Xavi, fu chiarissimo nell’accoglierlo al Nou Camp. Disse testualmente: “Bousquet non può giocarle tutte”. Cioè lo considerava sostituito naturale del suo perno di centrocampo. Solo che nella pratica ha giocato soltanto il titolare e pochissimo Kessiè. Da quello che trapela da casa Milan non c’è alcuna intenzione di riaprire i cancelli di Milanello a Frank Kessiè e probabilmente nemmeno lui e il suo agente sarebbero così interessati a gennaio. L’esperienza però dovrebbe insegnare qualcosa. Mettete in fila i precedenti: 1) Donnarumma al Psg, non gioca titolare il primo anno e quando entra in Champions finisce eliminato dal Real Madrid grazie a una sua papera; 2) Calhanoglu si trasferisce all’Inter campione d’Italia con Conte e perde il duello con il Milan per lo scudetto; 3) di Kessiè abbiamo detto; 4) resta da vedere il finale di stagione di Romagnoli alla Lazio. La morale: magari non porta bene lasciare Milanello….”

Sarri, esonero alla Juve? Decisero tre donne vicine alla famiglia Agnelli
Abatantuono duro: “Interisti si sono inventati il Triplete solo per una cosa. Juve? Non vincono mai la Champions”