Serie A

Chiellini punge top club italiano? “Campione arrivò alla Juve, un paradiso. Poteva uscire di casa”

L’ex calciatore della Juventus ha parlato del suo ex compagno di squadra, Gonzalo Higuain

Francesco Rossi
24.11.2022 23:06

L’autobiografia ”Io Giorgio”, rilasciata dall’ex Juventus, Giorgio Chiellini, continua a far discutere anche a distanza di tempo. Sono tanti gli aneddoti e i pensieri espressi dall’attuale difensore dei Los Angeles FC e tra questi, c’è pure quello inerente l’argentino Gonzalo Higuain e il suo passaggio dal Napoli alla Juventus, datato 2016. Secondo Chiellini, Higuain dopo il suo passaggio dai partenopei ai bianconeri, disse di essere in “paradiso”. La frecciata dell‘argentino nei confronti del Napoli, suona pure come una frecciata di Chiellini ai campani? Ecco le sue parole: 

“Gonzalo è un tipo tosto, un grande, ragazzo impegnativo ma grande: ha sempre bisogno di sentire attorno a sé tanta fiducia. Io lo adoro, mi piace la sua espansività latina. È un compagnone, ed è una persona sensibile: questo gli ha fatto “sentire” molto, forse troppo, alcune partite . Ma ognuno di noi è fatto com’è fatto, si può solo lavorare sulla materia grezza che è stata plasmata dai nostri genitori. Questo significa che possiamo fare molto, non tutto, e che l’imprinting pesa. Arrivato a Torino diceva: “Questo è il paradiso!”, lo ripeteva ogni giorno Gonzalo. A Torino può uscire per l’aperitivo e magari i tifosi gli chiedono solo due selfie”.

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Chiellini punge: “Una volta che vedrà lo stemma dell’Inter, ci resterà un po’ così”