Matthijs De Ligt
Calciomercato

De Ligt, sorpasso Bayern Monaco sul Chelsea: ora la Juventus insiste per Koulibaly. La situazione

Valzer dei difensori: De Ligt- Koulibaly -Milenkovic. Ecco le mosse della Juventus per il reparto difensivo

Filippo Rocchini
07.07.2022 13:11

Il Bayern Monaco ha alzato il pressing per Matthijs de Ligt, portando la propria offerta per la Juventus fra i 70 ed i 75 milioni di euro. E ad oggi sembra essere proprio quella bavarese la pista più concreta per il futuro dell'olandese.

Sullo sfondo resta comunque il Chelsea, che intanto ha mosso i primi importanti passi anche per Koundè del Siviglia. Inoltre, i Blues hanno appena chiuso l'affare Sterling che per 55 milioni di euro arriva dal Manchester City. Restando alla Juventus e a De Ligt, quella del Chelsea potrebbe essere l'offerta più invitante, visto che gli inglesi potrebbero spingersi fino a circa 80 milioni per il cartellino proponendo al giocatore uno stipendio più alto rispetto ai tedeschi: nello specifico, il Chelsea potrebbe arrivare fino a 12-13 milioni di euro l'anno per i prossimi 5 anni. Per ora, però, sembrano in vantaggio i tedeschi anche per quanto riguarda l'accordo sull'ingaggio col giocatore: a riportare la notizia è Sky Germania. Per chiudere ora serve che i campioni di Bundesliga alzino la propria offerta alla Juventus: i bianconeri chiedono almeno 80 milioni, dunque c'è una piccola distanza da colmare per far decollare l'affare. 

Intanto, la Juventus guarda al sostituto in casa Napoli: ieri Federico Cherubini ha incontrato a Milano Fali Ramadani, procuratore di Kalidou Koulibaly e anche di Nikola Milenkovic della Fiorentina (altro centrale che piace). Ma oggi, come svela il Corriere dello Sport, Aurelio de Laurentiis non ha solamente imposto il veto al passaggio di KK in bianconero, ma ha anche rilanciato: proposta di rinnovo fino al 2027 a 6 milioni annui (in rialzo rispetto alle precedenti), la stessa cifra che percepisce ora. I bianconeri hanno offerto lo stesso stipendio e 30 milioni di euro ai partenopei, che però vorrebbero venderlo all'estero. Ora, la scelta più brutale e sincera, cade proprio nelle sue mani: Napoli è abbastanza per Kalidou? C'è il desiderio di legarsi a vita oppure è ora di cambiare aria?

LEGGI ANCHE: Amichevoli Milan 2022: orari e date degli impegni estivi dei rossoneri

Bergomi: “Scudetto Milan? Inter non ha vinto perché penalizzata dal calendario”
Galliani accende le speranze dei tifosi del Monza: "Icardi e Dzeko? Le notizie di mercato non vanno smentite"