Seedorf
Calcio

Clarence Seedorf: “Berlusconi ci diceva sempre di essere ambiziosi e…”

Seedorf ricorda ciò che il presidente Silvio Berlusconi diceva agli allora giocatori del Milan.

Andrea Milano
04.10.2022 11:39

Clarence Seedorf è stato un grandissimo giocatore del Milan dell’era Berlusconi e racconta quello che diceva il presidente nello spogliatoio. Seedorf ricorda le parole che ancora risuonano nella sua mente da parte del presidente Berlusconi

Lo stile Milan è unico. Durante gli anni in rossonero, il Milan ha dimostrato di avere una capacità di essere concreto in campo e di rispettare i propri valori sul campo, ance con gli avversari. Berlusconi diceva sempre di essere più forti della sfortuna, di rispettare gli avversari e di essere ambiziosi. L'ambizione di voler vincere. Ci sono due squadre tra tutte che avevano una mentalità diversa, una convinzione, un'autostima, un'eleganza, una qualità, una capacità di capire i momenti dentro e fuori dal campo: il Milan e il Real Madrid”.

LEGGI ANCHE: Claudio Ranieri: “Dopo il mio esonero al Leicester Mourinho indossò…”

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Cassano snobba Leao: “Non sarebbe titolare in nessun top club europeo, panchina anche in Nazionale”