Ravezzani e Leao - Twitter
Serie A

Ravezzani sentenzia: “Leao? Se il Milan non si sveglia farà la fine di Calhanoglu e Kessie”

Intervento a Sport Calcio 24 su Telelombardia, il giornalista ha parlato dell’attaccante portoghese del Milan

Francesco Rossi
05.07.2022 10:40

Il giornalista sportivo Fabio Ravezzani, ha avvisato il Milan sul fronte Leao. I rossoneri non hanno raggiunto un accordo sul rinnovo con l'attaccante portoghese. Ecco il pensiero di Ravezzani, il quale afferma che la società lombarda dovrà trovare una soluzione al più presto se non vorrà perderlo a parametro zero:

"Bisogna che il Milan risolva velocemente l’equivoco Leao. In questo mese o rinnova o se arriva l’offerta giusta è meglio venderlo. Inutile che ci giriamo intorno. È vero che mancano due anni alla scadenza del contratto - afferma Ravezzani -  ma al 31 di agosto, Leao sarà a un anno dalla scadenza del contratto. Su questo il Milan deve trovare una soluzione. Secondo i giornali, c’è ancora una distanza siderale tra offerta e richiesta e questo è un problema che il Milan deve affrontare per non ritrovarsi nella situazione Calhanoglu, Kessie e così via. La strategia di trattenerlo è la stessa frase che abbiamo già sentito su Kessie e Calhanoglu nei due anni antecedenti: è sempre stato detto che l’intenzione del Milan era di trattenerli ma poi non ci sono riusciti.

Secondo Ravezzani, è bene chiudere al più presto: "È chiaro che se adesso arriva Cardinale a settembre con questo passaggio di quote, magari può un pochino complicare una trattativa così delicata per il futuro del Milan, però da una parte o dall’altra bisogna approdare in tempi brevi”

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Saputo duro sul calcio italiano: "Deve cambiare la mentalità, bisogna investire negli stadi"