Nicklas Bendtner (ph. Zimbio)
Serie A

Bendtner: "Juventus? Il primo giorno vidi fumare due grandi campioni"

Nicklas Bendtner è intervenuto in un'intervista a Bbc 5 parlando della sua vecchia esperienza alla Juventus

Ludovica Carlucci
18.02.2022 21:00

Nicklas Bendtner torna sul suo vecchio passato alla Juventus. L'ex calciatore danese, in forza nel club bianconero nella lontana stagione 2012/13, è intervenuto in un'intervista a Bbc 5 raccontando un particolare retroscena sul suo primo giorno alla Juve: "Non riuscivo a trovare i ragazzi, era tutto un po’ strano, soprattutto perché era il mio primo giorno. E poi ho trovato 12 giocatori nei bagni, che prendevano un caffè, chiacchieravano, stavano insieme e fumavano una sigaretta. È stato qualcosa di eccezionale e mi ha fatto pensare che sarebbe stata un’esperienza divertente".

Bendtner ha poi aggiunto: "Pirlo e Buffon? Se guardi alla loro carriera e a che gran professionisti sono, è stato un qualcosa che mi ha aperto gli occhi. L’etica professionale che dimostravano in campo e il senso di cameratismo che c’era negli spogliatoi era incredibile, quindi nessuno si poneva il problema del fumo".

LEGGI ANCHE: Moncalvo rivela: “Elkann deluso da Exor ‘Juve in rosso pure con plusvalenze’. U23 con 59 milioni di plusvalenze”

 

 

Bonucci e le proteste, Bruno disse di lui: “Vorrei dargli un pugno in faccia, così sta zitto per 5 mesi”
Juventus-Torino, polemica biglietti! La Curva sud contro la società: "Nessun rispetto per i vermi"