Maldini (Ph. Image Sport)
Calciomercato

Calciomercato Milan, Bremer e Berardi obiettivi concreti di Maldini: ecco gli ultimi aggiornamenti

Maldini e Massara, confermati anche dalla neo-proprietà, studiano la strategia migliore per puntellare la rosa del Milan

Francesco Perna
03.06.2022 12:00

Tra rinnovi, riscatti e nuovi arrivi, ecco il punto sul calciomercato del Milan secondo Sky Sport

LEGGI ANCHE: Baggio durissimo: “Vergogna l’esclusione dai Mondiali. Italia merita di diritto qualificazione!

PROLUNGAMENTI

Sono i rinnovi principali che dovrà risolvere il Milan nelle prossime settimane: Rafa Leao e Ismael Bennacer, entrambi in scadenza nel 2024, ma i rossoneri sono tranquilli di poter trovare un accordo.

ADEGUAMENTI

Non dovrebbero esserci problemi neanche per gli adeguamenti contrattuali di Tonali e Tomori, legati alle straordinarie prestazioni recenti che sono valse lo scudetto al Milan.

RISCATTI

C'è Messias da riscattare. Il Milan vorrebbe tenerlo, ma sta cercando di capire se c'è possibilità di venirsi incontro con il Crotone - nel frattempo retrocesso in Serie C - per abbassare il prezzo concordato. I rossoneri dicono: "Ha fatto bene, ci crediamo, ma non benissimo da riscattarlo alle cifre concordate" (5.4 milioni)
A destra vuole trattenere Florenzi. C'era un diritto di riscatto fissato, si andrà a parlare con la Roma per trovare un accordo definitivo.

DIFENSORE CENTRALE, L'OBIETTIVO BOTMAN

Il Milan vuole un difensore centrale: a gennaio aveva puntato Botman, dicendo 'o lui o nessun altro'. I colloqui per il giocatore del Lille sono andati avanti, ma sono meno fluidi di quanto ci si aspettasse. Si sta ripetendo lo stesso schema di gennaio, con il Newcastle che continua a manifestare interesse per lui.

L'ALTERNATIVA BREMER

Un difensore centrale i rossoneri lo prenderanno, col cambio di proprietà sono state confermate le linee guida. L'alternativa nel ruolo è Bremer che piace anche all'Inter. Il giocatore ha l'assoluto gradimento del Milan, mentre con l'Inter c'è stata una stretta di mano virtuale: i nerazzurri, però, oggi non sono in grado di poter chiudere la trattativa col Torino per una serie di motivi economici e finché non firmi può succedere di tutto. Per il brasiliano c'è un prezzo di uscita di 20-25 milioni dopo aver rinnovato il contratto.

BERARDI IN ORBITA MILAN

Il Milan avrà bisogno di capire soprattutto cosa succede sulla linea della trequarti. C'è sempre il nome di Berardi che, ormai da lungo tempo, è in orbita rossonera. Il Sassuolo, tuttavia, resta una bottega molto cara. Con RedBird, però, le offerte economiche a livello contrattuale potrebbero essere leggermente più alte

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Rassegna stampa - La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport e Tuttosport