Cassano e Mourinho
Serie A

Cassano furia su Mourinho: "La gente inizia a inca**arsi perché dice un sacco di caz**te. "Hanno fatto 73 mila falli, non è possibile dire..."

L'ex calciatore di Bari Vecchia ha criticato piuttosto ferocemente il tecnico della squadra giallorossa per le sue dichiarazioni dopo il ko nel derby

Andrea Riva
07.11.2022 20:40

La Roma perde il derby contro la Lazio (1-0 il finale) e Antonio Cassano esplode contro il tecnico della squadra giallorossa Josè Mourinho: infatti l'ex calciatore di Bari Vecchia nella rubrica “Habla con Antonio” sul suo profilo Instagram, oltre a parlare del grave errore di Ibanez, è stato molto critico nei riguardi dello “Special One”.

"È stata una partita brutta. Ero convinto che chi avesse fatto gol per primo, avrebbe vinto la partita. In queste gare si vive la tensione e non il gioco, ci sono tante situazioni durante la settimana. Ibanez ha fatto una cappellata per la seconda volta in un derby e la Lazio ne ha approfittato, poi una mezza occasione con Zaniolo. La cosa ancora più brutta è sentire che dice che hanno dominato e che meritavano di vincere. O a casa mia la televisione si vede al contrario oppure c’è qualcosa che mi sfugge. La gente inizia a inca**arsi perché dice un sacco di ca**te dalla mattina alla sera: meritavano di vincere senza un tiro in porta? Non ho capito. Hanno fatto 73 mila falli, sei ammoniti e meritavano di vincere? Va bene l’entusiasmo ma poi la gente si rompe i cog***ni e alla fine il conto arriva. Non è possibile dire sempre ca**te di partita in partita".

LEGGI ANCHE: Sorteggi Europa League e Conference: buone possibilità per tutte le italiane, ecco le avversarie

Bargiggia contro Lautaro: "Sento puzza di gossip. Improvvisazione e tanto altro..."
Ravezzani critica Skriniar: "Bremer è più forte dello slovacco, l'Inter doveva venderlo!"