Zazzaroni e Oppini
Serie A

Oppini-Zazzaroni, lite durissima: “Dai informazioni sbagliate”. La replica: “Quando? Lascia stare”

Durante l’ultima puntata di Pressing, il tifoso della Juventus e il direttore del Corriere dello Sport si sono confrontati in un duro scontro

Francesco Rossi
18.10.2022 03:44

Scontro piuttosto acceso tra il tifoso della Juventus e opinionista sportivo, Francesco Oppini, e il direttore de Il Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, durante l’ultima puntata di Pressing su Italia 1. Oppini afferma da tempo che la Juventus avrebbe svolto una preparazione atletica sbagliata, tesi che non trova assolutamente consenso da parte di Zazzaroni, il quale è stato accusato da Oppini, di aver fatto un articolo sui problemi fisici dei bianconeri, immortalando i calciatori juventini affaticati con una foto. Ecco lo scambio di battute tra i due, raccolto per voi da Il Pallone Gonfiato

Oppini: “Hai inserito un articolo riguardante i calciatori della Juventus sulle ginocchia al 70’ (gara contro il Torino, ndr)“

Zazzaroni replica: “No”

Oppini insiste e afferma: “È questo il punto: ognuno può esprimere la propria opinione senza andare a chiedere o chi conosce o il perché. Se qualcuno ha i propri contatti, non è obbligato a dire da dove vengono le cose”

Zazzaroni risponde stizzito: “No, devo dire una cosa: va tutto bene, ma c’è un piccolo problema. Questa è una questione di rispetto nei confronti del lavoro. Se io faccio il giornalista e tu non fai il giornalista, forse qualche informazione di prima mano ce l’ho io. Non per dire, sennò ci mettiamo a fare tutti i tifosi e siamo apposto“

Oppini alterato, prosegue: “Ma è una gara questa? Tu non puoi dare informazioni sbagliate come è successo in passato per caso?“

Dopo questa provocazione, Zazzaroni sbotta: “In passato quali Oppini? Ma che informazioni sbagliate. Ma lascia stare”

Oppini prosegue: “Quando facevi le copertine con allenatori che non sono mai arrivati, le facevo io?” 
 

Zazzaroni replica ancora duramente: “Te l’ho anche spiegata però. Vai avanti Oppini, vai avanti. Poi te lo spiego al telefono”

Marchisio e l’attacco a tifosi top club italiano: “Vincete quanto la Juve e accetterò certi commenti”
Gigli Cobolli attacca: "Agnelli doveva fare chiarezza quattro mesi fa. Arrivabene non è all’altezza di comunicare..."