Hiddink e Moreno - Twitter
Serie A

Hiddink su Corea-Italia: “Godevo vedere gli italiani rompere lo spogliatoio. Totti? Meritava il rosso prima”

Intervistato da Four Four Two, l’ex tecnico della Corea del Sud ha parlato del match contro l’Italia nel 2002

Francesco Rossi
05.06.2022 19:05

L'ex CT della Corea del Sud, Hiddink, ha parlato del famoso ottavo di finale del 2002 tra la sua Corea e l'Italia di Giovanni Trapattoni. Ecco le sue parole al veleno a riguardo di quella partita, viziata chiaramente da evidenti errori arbitrali commessi dall'arbitro Byron Moreno

"Capii lo stato d’animo degli italiani ma ho il mio punto di vista sull’arbitraggio di quella partita. Può essere che il gol di Tommasi non fosse in fuorigioco ma prima di quell’episodio Totti avrebbe meritato l’espulsione per una gomitata".

GODIMENTO - "L’Italia non si aspettava di essere eliminata dalla Corea del Sud. Dopo il match sfasciarono lo spogliatoio. Alcuni giocatori, increduli, dicevano ‘Guardate quegli italiani…’ ma io mi stavo godendo la scena, il mio pensiero era ‘Lasciate che facciano a pezzi lo spogliatoio’. Mi stavo gustando quel momento".

 

Caressa boccia De Ligt: “Prima prendeva il pallone con le mani, ora interviene in ritardo. Non è forte in area”
Bargiggia: "De Ligt ha ragione, ha capito la pochezza del progetto della Juventus"