La Juventus di Massimiliano Allegri sta volando in questo inizio di campionato. I punti conquistati in dodici giornate sono 29, due in meno dell'Inter di Simone Inzaghi, capolista della Serie A. Al rientro dalla sosta delle nazionali ci sarà anche lo scontro tra i due storici club italiani, decisivo per la lotta scudetto.

Juventus, Ziliani al veleno

Massimiliano Allegri

In tutto ciò Paolo Ziliani, ex calciatore, ha così commentato sul suo profilo X il nuovo procedimento aperto dalla Consob sul club bianconero. Ecco un estratto delle sue parole, seguite dal tweet ufficiale:

“Ma in quale Paese minimamente serio si può tollerare di avere un campionato di calcio in cui un club, fresco di condanne sia in patria che a livello europeo (UEFA) per una serie infinita di illeciti commessi per anni e ammesso al via-non in Europa, solo in patria-grazie a una sostanziale, vergognosa amnistia cancella-reati, continua a comportarsi come prima infrangendo le regole- con la Consob costretta ad aprire nuovi procedimenti sul suo conto- reiterando i trucchi di bilancio, falsando una competizione già visibilmente condizionata dagli arbitraggi cui ogni settimana assistiamo; e tutto ciò come se nulla fosse, con il Palazzo che benedice ogni sua illegalità.”

LEGGI ANCHE: Zazzaroni tuona: "Ha giocato una partita persa in partenza. Anche il miracolo ha i suoi limiti"

 

 

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Differenziato per Kean e Cristante e problemi per Bastoni: le ultime

💬 Commenti