Brasile
Mondiali 2022

I balletti brasiliani non sono amati da tutti: a Keane e a Souness non piacciono

Paquetà e Rapinha rispondono subito alla polemica: "Non danziamo per irridere"

Andrea Ghidotti
06.12.2022 21:51

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, a Roy Keane e a Graeme Souness si scontrano con i “balletti” che i brasiliani usano per esultare dopo i gol.

LE PAROLE DI KEANE

“Non ho mai visto tante danze su un campo di calcio, è come guardare Strictly”. 

(Strictly è un programma tv simile a “Ballando con le stelle”). Poi continua:

“So che fa parte della loro cultura, ma trovo che questi balli dei brasiliani siano irrispettosi degli avversari”.

GRAEME SOUNESS A GAMBA TESA

"È solo questione di tempo prima che qualcuno faccia del male a uno di questi brasiliani”.

PAQUETA' E RAPINHA

Il trequartista ex Milan, Paquetà, ha subito risposto:

“Nei nostri balli esprimiamo la felicità per il gol. Non danziamo per irridere, le “dancinhas” non le facciamo in faccia agli avversari. Se a qualcuno non piace, non possiamo farci niente”.

E anche il compagno Rapinha non ha esitato a rispondere

“Il problema ce l’ha chi non approva le nostre esultanze, noi continueremo a farle”.

 

Vlahovic per il futuro della Juve, il dubbio di Chirico: "E' davvero giusto per questa squadra o era meglio far rinnovare Dybala?"
Abete spiega perchè il caso Juventus non sarà come Calciopoli