Romagnoli Lazio
Serie A

Lazio, Romagnoli sul derby: "È una soddisfazione enorme. Ora sono cambiate le cose e me lo godo. Ora sono dalla parte giusta"

Il difensore della Lazio sul derby e sul suo passato nella Roma

Serena Baldi
07.11.2022 11:00

Alessio Romagnoli non sta nella pelle per l'emozione dopo il derby Roma-Lazio. I biancocelesti si sono imposti sui giallorossi vincendo con il gol di Felipe Anderson al 29'. Ecco le parole del difensore biancocelste ai microfoni di Lazio Style Channel:

"È una soddisfazione enorme, grandissima. È il primo derby ed è sempre un'emozione forte, poi vincerlo così. È stata una partita sofferta, non bellissima. Siamo stati bravi dal primo all'ultimo, gli attaccanti e centrocampisti hanno fatto un bellissimo lavoro in fase difensiva e poi dietro noi siamo stati bravi a respingere tutto quello che veniva. Minuti finali? Sono stati intensi, molto e non passavano più. Noi sapevamo il loro modo di giocare e che cercano sempre le palle lunghe alle spalle della difesa. Siamo stati bravi a pressare quando doevamo e a scappare in anticipo quando magari c'erano le palle scoperte".

“Penso che la tifoseria sia di un altro livello rispetto a tutte le altre, è una bellezza e sono veramente fondamentali per noi. Sono quella spinta in più in ogni partita, un grazie enorme va a loro che veramente ci fanno sentire i migliori al mondo. Sono spettacolari, è difficile anche da spiegare perché è troppo bello".

Il 26 maggio 2013 ero in panchina dall’altra parte, è una vita fa. Ora sono cambiate le cose e me lo godo. Ora sono dalla parte giusta”.

LEGGI ANCHE: Zazzaroni: “La Juve non è la vera Juve. Detesto chi da del bollito a chi ha vinto 6 scudetti. Derby? Ho visto una partita al contrario!”

Sarri, esonero alla Juve? Decisero tre donne vicine alla famiglia Agnelli
Di Canio attacca Mourinho: "Solo due tiri in porta. Ha dei problemi evidenti a livello tecnico-tattico, non ha la qualità per uscire...