Il giornalista e direttore di Sportitalia Michele Criscitiello ha voluto rilasciare sul sito un breve editoriale su quello che è il suo pensiero per quanto riguarda la Nazionale, Spalletti e il sistema calcio dove Gravina ne è uscito dalla conferenza stampa  non senza qualche polemica anche sulla gestione della Serie A.

Motivazioni dietro le critiche nei confronti di Gravina

Gabriele Gravina
Il presidente della FIGC Gabriele Gravina

Criscitiello ha voluto sottolineare la mancata competenza del numero uno della FIGC, sottolineando i vari scandali e fallimenti nel corso di questi anni: dalla mancanza al Mondiale alla gestione dell'intero sistema calcio con squadre che tra problemi economici e altri fattori sono in estrema difficoltà. Ecco le parole del direttore di Sportitalia nei confronti dello stesso Gravina.

Le parole di Criscitiello nei confronti di Gabriele Gravina

Criscitiello Napoli Fonte Twitter

“Io penso che per il calcio italiano ci siano tantissimi problemi, alla base c’è il solito errore di Gravina che di calcio e di politica calcistica non capisce nulla. Se prendi Spalletti 10 mesi fa e sai come gioca ma nel giro della Nazionale hai tutti difensori che giocano 12 mesi all’anno a 3, questo significa sbagliare ogni tipo di valutazione in partenza. Spalletti è peggiorato dopo lo scudetto a Napoli. Probabilmente il peggior Presidente Federale della storia. Tra flop sportivi e scandali personali ha fatto un disastro. Non pensa mai alle dimissioni perché è consapevole che poi gli resta solo la pensione in Abruzzo. Nessuno fa qualcosa per fermarlo e la colpa è anche di Malagò e della Meloni che non forzano sulla Figc una presa di posizione evidente. Una Federazione scambiata per le Poste italiane con le assunzioni di figli di papà e amici degli amici. Una Lega di A che ha preso le distanze da questa Federazione, gli scandali delle iscrizioni ai campionati minori, le penalizzazioni alla Juventus, un progetto senza senso con le squadre B, nessuna riforma sui campionati, valorizzazione dei giovani in serie C solo per annate e non per merito, obbligo di Under in D solo per annate e non per merito”. 

Temptation Island 2024, anticipazioni del 24 luglio: dalle lacrime di Raul al ritorno di Lino
Juventus, pazza idea Giuntoli: scambio ad alta quota per Chiesa

💬 Commenti