Calcio

Brambati attacca Inzaghi: “Con Conte in panchina l'Inter aveva già vinto lo scudetto con 10 punti di vantaggio”

L'ex calciatore ha puntato il dito contro Simone Inzaghi reo di aver commesso grossi errori nella corsa Scudetto

Rudy Galetti
12.05.2022 11:10

A 2 giornate dalla fine, la corsa scudetto rimane una questione tra Milan e Inter, separate da un solo punto in classifica. Secondo Massimo Brambati, però, l’Inter avrebbe già dovuto festeggiare il tricolore a questo punto della stagione. Intervistato da TMW Radio, l'ex giocatore ha puntato il dito contro Simone Inzaghi reo di aver commesso troppi errori da inizio stagione. Ecco le sue dichiarazioni in merito: 

“Qualche responsabilità di Inzaghi sicuramente ci sarà, questa squadra con Conte in panchina aveva già vinto lo scudetto con 10 punti di vantaggio. Lo dico dal derby di ritorno dove Inzaghi è andato a dire di aver giocato bene per 10 minuti poi però ha perso la partita. È lì che è girata l’inerzia del campionato. E deve ringraziare l’Inter che nel momento negativo un paio di situazioni arbitrali le ha avute a favore e non contro. Sicuramente è un campionato anomalo, se dovesse perderlo l’Inter qualche responsabilità a Inzaghi qualcuno la deve dare."

LEGGI ANCHE: Calciomercato Lazio, stallo con Romagnoli: c'è gia l'alternativa, un altro giocatore di Serie A

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
ESCLUSIVA IPG - Collovati: "Il portiere torni a parare. La costruzione dal basso? Più errori che benefici"