Serie A

Lotito: "Tifosi Lazio? Non capisco questo atteggiamento ostile. Sono diventato il loro..."

Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha parlato della situazione in casa biancoceleste e del rapporto con i tifosi

Francesco Perna
12.05.2022 16:00

Nel giorno del suo compleanno, Claudio Lotito è intervenuto a Lazio Style Radio. Ecco le sue parole:

LEGGI ANCHE: Live Calciomercato | Lazio, ecco il nome nuovo per la porta: arriva dalla Serie A

CAMPIONATO 

“Questo è un campionato avvincente, dovremmo essere tutti contenti, non c’è niente di scontato né al vertice, né in fondo alla classifica, è ancora tutto aperto”.

AUGURI 

“Meno male che c’è qualcuno che mi vuole bene, perché solitamente… C’è uno zoccolo duro che ancora appoggia il mio operato”.

CONTESTAZIONI 

“La Lazio ha sempre veleggiato nell'alta classifica, tra il quarto, il quinto massimo sesto posto. Abbiamo sempre partecipato alle europee quindi non capisco questo atteggiamento ostile che non ha senso. Non è un problema del prezzo del biglietto, capisco anche la crisi economica, però non così neanche se li regalassimo tutti i biglietti se ci sarebbe pieno ilne. Ho fatto le campagne più favorevoli ai tifosi ma non mi sembra che ci sia lo stadio sempre pieno. Nell'ultima gara contro la Sampdoria 3.000 biglietti erano gratuiti, il resto era a 10-20 euro, e le presenze erano comunque attorno alle 30.000. Il problema è che abbiamo una presenza limitata rispetto a tanti altri club”.

Moggi duro su Ancelotti: “Calciopoli? Eri amico di Meani che riceveva Collina al ristorante per vedere Galliani”
Manchester City-Haaland, si chiude: informato il Borussia che verrà pagata la clausola