Nei prossimi giorni Rocco Commisso potrebbe regalare a Raffaele Palladino il primo acquisto di questo calciomercato estivo, ovvero la punta che dovrebbe permettere alla rosa della Fiorentina di fare il salto di qualità per essere ancora più competitiva in Italia e in Conference League, anche per provare a riscattare le due finali già perse nella competizione europea.

Palladino
Raffaele Palladino (ph. Image Sport)

Scelto Moise Kean per guidare l'attacco viola nella prossima stagione

La Fiorentina ha individuato in Moise Kean il profilo ottimale per garantire alla rosa un attaccante comunque già parzialmente affermato e di prospettiva, dato che l'ex azzurro è un classe 2000 e a 24 anni ha ancora ampi margini di crescita, nonostante le ultime stagioni non siano state proprio all'altezza delle aspettative.

Moise ha cominciato da giovanissimo, esordendo in Serie A con la maglia della Juventus già nella stagione 2016/17 e trovando il primo gol nonostante appena 3 presenze, dopodiché è stato protagonista di un paio di stagioni tutto sommato dignitose fra Juventus ed Hellas Verona attirando gli interessi dell'Everton che lo ha acquistato nel 2019 dall'Everton per una cifra poco inferiore ai 30 milioni di euro, in Inghilterra non va molto bene e viene mandato in prestito al Psg dove giocherà la sua migliore stagione a livello realizzativo: 13 gol in 26 partite, una media di un gol ogni due partite.

Dopo quella stagione Kean è stato rimbalzato fra Juve ed Everton senza però riuscire ad incidere; sul giocatore ci sono sempre state altissime aspettative e così sarà anche Firenze, dato che la Fiorentina punta a migliorare i risultati ottenuti nelle scorse stagioni.

Kean
Moise Kean

Fiorentina-Kean: le cifre dell'affare

L'affare che costituirà il primo acquisto del calciomercato estivo viola dovrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni, ma ormai è quasi certo: Moise Kean passerà dalla Juventus alla Fiorentina per una cifra complessiva attorno ai 12 milioni di euro, come riportato da Cronache di Spogliatoio.

La Fiorentina si assicura una punta di prospettiva ad una cifra tutt'altro che proibitiva, soprattutto considerando le qualità che Kean ha già dimostrato di avere: forza fisica, velocità e capacità di concludere sia dentro l'area sia fuori.

Considerando che nella posizione di punta centrale la Fiorentina lo scorso anno ha provato a schierare Belotti, Beltran e Nzola, con pessimi risultati, Kean potrebbe rivelarsi un'ottimo acquisto da regalare a Palladino.

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Euro 2024, Italia eliminata: notizia shock, tifosi sconvolti

💬 Commenti