Auriemma-Cruciani (ph. Mediaset Infinity)
Serie A

Auriemma, clamorosa gufata a Tiki Taka: "Amici milanisti, sapete com'è finito il campionato 1989/1990?"

Negli studi di Tiki Taka Raffaele Auriemma si è lasciato andare ad una profezia sul campionato ricordando un precedente storico nella lotta tra Napoli e Milan

Giuseppe Biscotti
23.03.2022 12:54

Dopo oltre trent'anni Napoli e Milan si ritrovano a lottare per lo scudetto. Raffaele Auriemma ha provato così a mettere pressione ai tifosi rossoneri nell'ultima puntata di Tiki Taka. Il giornalista si è vantato delle sue capacità profetiche: 

“Ho visto un po’ di voltabandiera in studio che è un qualcosa di dequalificante. A dicembre quando l’Inter era prima in classifica io vi avvertito che Inzaghi nei tre anni precedenti aveva sempre perso 6 partite nelle ultime quindici e si è puntualmente avverato".

 

Poi è intervenuto Cruciani: 

“Che puoi prenderti il merito del crollo dell’Inter? Ti credi Cassandra. Ora prendiamo la registrazione e ti incoroniamo.”

LEGGI ANCHE: Cassano e il retroscena sulle donne: "Mi dicevano che ero bello e affascinante. Il calcio fa miracoli"

Auriemma ha rincarato la dose: 

“Non mi interessa essere incoronato da te. L’ho detto mesi fa e noi non avete il coraggio di ammettere che ora ho ragione. Avevo anche detto che il Napoli avrebbe lottato con il Milan per lo scudetto e si sta avverando. Io dico le cose in anticipo e non ho gli alieni nella testa come te che non azzeccano una. Attenzione dico una cosa agli amici milanisti: nel campionato 1989/1990 il Milan era avanti di due punti sul Napoli a otto dalla fine e poi sappiamo com’è finito”.

Che squadra tifa Adani? Il commentatore ha due passioni: ecco quali!
Gravina avverte: "Superlega? La Juventus verrebbe esclusa dalla Serie A"