Moggi e Agnelli
Serie A

Moggi non ci sta: “Plusvalenze Juventus? Beccare un ladro in farmacia è diverso che beccarlo con le intercettazioni”

L’ex dirigente della Juventus è intervenuto a 7 Gold e si è confrontato con Bargiggia

Francesco Rossi
23.12.2022 01:20

Le ultime parole di Giorgio Chiellini sulla vicenda stipendi e la questione per quanto concerne il processo Juventus relativo alle plusvalenze, sono argomenti ancora molto caldi in Italia. Intervenuto a 7 Gold, l’ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi, ha risposto al giornalista sportivo Paolo Bargiggia sulla questione intercettazioni, relative a questi ultimi fatti. Ecco le parole di Moggi, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato
 

Bargiggia: “Luciano, se beccano un rapinatore in farmacia non è che lo assolvono”

Moggi risponde al noto giornalista sportivo: “Un conto è beccarlo in farmacia, un conto è andare a cercarlo con le intercettazioni. Sono due cose diverse. Avete sentito Nordio cosa ha detto? Ha detto una cosa ben precisa e credo sia attendibile: ha detto che sulle intercettazioni di deve agire sugli indagati. Le intercettazioni devono essere autorizzate”

Cassano attacca l'ex attaccante: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"
La Juventus risponde con una nota alla comunicazione della Procura della FIGC: "La società potrà articolare le proprie difese..."