Franco Ordine
Calcio

Ordine rivela un curioso retroscena: "Maldini-Redbird? Ecco come andrà a finire"

Secondo il noto giornalista de Il Giornale tra la dirigenza e la nuova proprietà non ci sarà nessuna rottura

Salvatore Delle Donne
29.05.2022 16:29

Due giorni dopo l'intervista di Maldini rilasciata a La Gazzetta dello Sport, che ha spaventato i tifosi rossoneri circa una possibile separazione a seguito del mancato rinnovo, il noto giornalista di fede milanista Franco Ordine ha provato a tranquillizzare l'ambiente rivelando un curioso retroscena riguardante la dirigenza e la futura proprietà targata Redbird. Queste le sue parole:

E' iniziata la corsa contro il tempo. Due le scadenze, fissate nei prossimi 7 giorni: la firma del preliminare tra Elliott e Redbird Capital e il colloquio tra nuova e vecchia proprietà sedute dalla stessa parte, e Paolo Maldini. L'agenda non prevede stravolgimenti al piano di continuità aziendale già concordato e annunciato con largo anticipo anche se l'intervista dell'ex capitano ha provocato qualche reazione. In gioco c'è il futuro del Milan e se Elliott ha ingoiato il rospo è solo per questo motivo. 

Per proteggere la riservatezza del negoziato da Londra non arrivò il via libera. L'unico manager di Casa Milan che ha incontrato il futuro proprietario è stato Gazidis durante la due diligence. Probabilmente questo episodio ha moltiplicato il disagio di Maldini costretto a vivere operativamente al buio dopo il finale di campionato. Ripartire insieme, Maldini e Milan sarà dunque lo sbocco scontato. Il matrimonio s'ha da fare". 

Moggi asfalta Ancelotti: “Eri amico di Meani che si incontrava con Collina al ristorante”
Napoli-Barcellona, clamorosa ipotesi di mercato: scambio in vista?