Selvaggia Lucarelli contro ex Bologna: “Fa tenerezza, squalificato per il calcioscommesse”

In passato, la giornalista ebbe un durissimo confronto con un ex calciatore del Bologna

Scritto da Francesco Rossi  | 
Lucarelli e Bologna 1998/99

Selvaggia Lucarelli si è scontrata con tante persone dello spettacolo e pure dello sport. Tra queste, pure un ex giocatore del Bologna: Stefano Bettarini. In occasione della squalifica dal Grande Fratello per l’ex calciatore, avvenuta anni fa per una presunta bestemmia, la Lucarelli ebbe da ridire e via Instagram rilasciò le seguenti parole: 

“Se uno come Bettarini, viene richiamato in quel reality, vuol dire che si cerca quel tipo di dinamica, che non è 'chiamiamo uno che fa accedere qualcosa', ma 'chiamiamo uno che fa succedere quel tipo di cose'".

La risposta dell’ex calciatore, non si fece attendere: 

“Urge puntualizzare alcune cosine su una giornalista o presunta tale, a cui piace cavalcare l'onda mediatica che mi coinvolge eccoti, anche tu pronta a riempirti la bocca con Bettarini! Ti consiglierei di essere un po' meno poliedrica perché non ti riesce! Trovati qualcosa da fare, che sia opinionista, soubrette o giornalista e concentrati su quello. Ad ora, i tuoi eventuali meriti, cosa tu faccia realmente nella vita non si è mica capito! Lo si deduce anche dalla tua aggressività nei confronti dell'universo femminile". Alla fine l'ex marito di Simona Ventura aggiunge una frase che rappresenta uno suo tipico scivolone "I tuoi interventi, i tuoi giudizi segnano e per tanti motivi! Sì che tu di performance te ne intendi! Trova anche tu la tua identità, provaci!".

Lucarelli ha poi replicato così: “Fa molta tenerezza questo ometto, ex calciatore finito nel calcioscommesse patteggiando con la giustizia sportiva 14 mesi di squalifica squalificato pure dai reality, eterno concorrente del nulla, collezionista di figure misere, volgare nei confronti di ex mogli ed ex amanti. Noto per commenti sessisti, si conferma ossessionato da due cose: le donne affermate e 'le performance' delle donne. Povero cucciolotto misogino e complessato. Ah: ha provato anche a farmi causa per quello che scrivo. Ha perso".

Ricordiamo che Bettarini venne poi assolto per la vicenda relativa al calcio scommesse in Modena-Sampdoria, datata 25 aprile 2004.

Byron Moreno: "Italia-Corea del Sud? Mi offrirono tanti soldi"
Francia, petizione per rigiocare la finale. L'arbitro Marciniak mostra una foto clamorosa: "Non è un atteggiamento serio, cercano lo scandalo..."