Il francese ex Milan, Desailly, ha rilasciato un’interessante intervista a La Gazzetta dello Sport dove ha parlato della nostra Serie A attuale. Il transalpino si è soffermato sull’attaccante della Juventus, Vlahovic, paragonandolo a un grande del calcio rossonero e olandese. Ecco un estratto delle sue parole: 
 

'A me piace molto Vlahovic ma vuole davvero diventare il migliore? Mbappé e Haaland mostrano di sì, mentre Vlahovic per intensità sembra un tono sotto. Nonostante questo, ha testa, piede e il talento per essere un Van Basten della sua epoca'.               

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Adani attaccato da Iannicelli: “Urla senza ritegno utilizzando il servizio pubblico pagato da tutti”

💬 Commenti