Moggi
Calciomercato

Moggi deciso: "La Juventus ha preso un campione, il Napoli invece..."

L'ex dirigente ha commentato il mercato condotto dalle big del campionato italiano di Serie A

Serena Baldi
21.07.2022 18:02

Luciano Moggi ex dirigente di Napoli e Juventus, commenta i movimenti di mercato in Serie A con un focus privilegiato sulle due milanesi e sul club azzurro. Ecco quanto si legge su Libero:

"Possono sorridere i tifosi delle due squadre meneghine, Milan e Inter, perché entrambe sono competitive e in grado di primeggiare. Però, al contrario del passato campionato, troveranno quest’anno una Juve agguerrita, rigenerata quanto a qualità e personalità dagli acquisti di Pogba, Di Maria e Bremer e, quindi, anche più europea. Ha infatti migliorato il centrocampo con il ritorno di Paul e potrebbe perfezionarlo con Paredes dal Psg".

"La Juventus, vincendo l’asta con l’Inter per Bremer ha tamponato alla grande la partenza di Chiellini e, ciliegina sulla torta, ha messo a disposizione del mister un campione come Di Maria. Allegri può essere contento, i tifosi pure".

"A lamentarsi sono invece i tifosi del Napoli perché la partenza contemporanea di Insigne, Koulibaly, Mertens e Ospina, ha fatto perdere a Spalletti & C. l’identità della grande squadra. Non saranno il giovane Kvaratskhelia, né Olivera e Ostigard a poter sostituire i partenti. Ci limitiamo a definirla una squadra in ristrutturazione rimandando il giudizio ad altra data".

LEGGI ANCHE: Bremer-Juventus, frecciata di Bargiggia a Pedullà: "Non conosco il soggetto di cui parli"

Suma provoca Calhanoglu: “Rosicavi senza i coretti e poi scrivevi “grazie di tutto”. Tacere era meglio”
Zanetti sul futuro di Sanchez: "Si sta allenando con noi, ma il mercato è aperto"