Del Piero e Montero
Serie A

Del Piero attacca mito del calcio italiano: “Volevo urlargli contro, ci parlò Montero. Era bianco”

Nel corso di una diretta Instagram, l’ex calciatore ha parlato del rapporto con un suo ex compagno di squadra nella Juventus

Francesco Rossi
18.11.2022 14:22

Durante una diretta Instagram, Alex Del Piero ha rivelato alcuni particolari del suo rapporto con Filippo Inzaghi, quando entrambi militavano nella Juventus. Ecco le parole del campione del mondo 2006:
 

“Il mio rapporto con Pippo? Era ottimo fino a quando lui non si presentava davanti la porta a tu per tu con il portiere ed io ero libero di fianco a lui. Pippo è stato sempre uno che si legava le cose al dito. Fuori dal campo eravamo amici, ci trovavamo bene, ma nel campo era abbastanza egoista. Lo faceva anche in allenamento, quando era in area doveva tirare lui e non c’era verso di fartela passare. Se non sbaglio a Piacenza o a Parma litigammo duramente negli spogliatoi a fine primo tempo. Ci fu un’occasione in cui poteva darla a me e il risultato sarebbe stato più rotondo. Ero libero a porta vuota. Lui invece tirò e prese in pieno il portiere. Vincevamo uno a zero e al rientro negli spogliatoi gli dissi: “Perché? cosa ti ho fatto di male? Potevamo segnare ancora e invece siamo solo 1-0. 

Lui cominciò la solita cantilena, dicendo che non mi aveva visto e, che una volta in una partita ero stato io a non passargliela. Volevo urlargli contro, ma ero il capitano, non potevo destabilizzare l’ambiente. Allora vedendo quello che stava accadendo, venne vicino Montero e disse: “Pippo prega che la vinciamo”. Diventò bianco. Rientrammo in campo e per fortuna vincemmo senza problemi”.

Bargiggia contro Lautaro: "Sento puzza di gossip. Improvvisazione e tanto altro..."
Fabio Ravezzani sfotte Lele Adani: "Questo ormai è fuori controllo..."