Sinisa Mihajlovic in panchina all'Olimpico (ph. Image Sport)
Serie A

Mihajlovic: “Se dovete criticare qualcuno, fatelo con me. Ai figli fa male leggere cose cattive sui propri genitori..."

Il tecnico del Bologna in conferenza stampa non ha solo parlato del match di domani contro lo Spezia, ma anche dello sfogo di sua figlia sui social

Serena Baldi
03.09.2022 17:05

Sinisa Mihajlovic dice la sua dopo lo sfogo social di ieri della figlia. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore del Bologna in conferenza stampa alla vigilia del match con lo Spezia:

 “Io ho saputo di tutto ieri. Ad ogni modo lei è intervenuta nei confronti di quei commenti che non centravano niente con il calcio. Ai figli può fare male leggere cose così cattive sui propri genitori, ma io sono abituato e soprattutto non li leggo nemmeno perché non ho i social. I miei figli si dovranno abituare che la vita è anche questo.Io sono il primo responsabile di quello che succede, visto che alleno io i ragazzi e li metto in campo io. Ai ragazzi voglio molto bene, perché per le tante cose che abbiamo passato insieme si sono dimostrati prima uomini poi calciatori. Sono e siamo convinti che usciremo da questa situazione, perché vedo la voglia dei ragazzi di vincere. Se però dovete criticare qualcuno e trovare un colpevole, criticate me. Sono comunque convinto che si sistemerà tutto: ne siamo usciti tante volte, e ne usciremo anche questa volta. Sapete la differenza tra ottimista e pessimista? Noi dobbiamo carcere di vedere una cosa positiva in ogni difficoltà ed essere ottimisti. In tutte e tre le partite siamo andati in vantaggio, quindi dobbiamo continuare su questa strada ed essere più cinici e disperati”.

LEGGI ANCHE: Bologna, la figlia di Mihajlovic si sfoga sui social: "Ho letto insulti su mio padre, vergognatevi!"

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Caputi tuona: "La Fiorentina ci ha provato, i bianconeri portano a casa dubbi su gioco e scelte"