Cruciani contro Auriemma, scontro a Tiki Taka: "Non puoi rappresentare Napoli, è un dramma"
Serie A

Cruciani contro Auriemma, scontro a Tiki Taka: "Non puoi rappresentare Napoli, è un crimine!"

Nuovo duello tra il conduttore de La Zanzara e il giornalista tifoso del Napoli negli studi di Tiki Taka

Davide Roberti
04.03.2022 16:00

Continuano i diverbi, negli studi di Tiki Taka, tra Giuseppe Cruciani e Raffaele Auriemma: il primo spesso in difesa della Juventus, il secondo tifosissimo del Napoli. Dopo alcuni episodi già avvenuti nelle scorse puntate del programma serale di Italia 1, ieri sera i due hanno dato vita ad un vivace e colorito scambio di battute che ha fatto scatenare gli utenti del web.

LEGGI ANCHE: Cruciani difende Vlahovic: "Non è un traditore, lo esponete a insulti e minacce: è una vergogna che..."

Auriemma, parlando della città di Salerno e rivolgendosi al maestro Bacchetti, si è espresso così: “Ti inviterei a tornare a Salerno da turista e vedere bene la città. Avrai suonato anche a male! Cruciani non è mai venuto a Napoli, non conosce niente, per lui è territorio off-limits”.

Immediata la replica del conduttore de La Zanzara: “Non può rappresentare Napoli, questo è il vero dramma! Questo è il tuo crimine, non puoi rappresentare la città di Napoli!”. 

Soffri la mia presenza!”, la chiosa finale di Auriemma, prima che Chiambretti recuperi le fila del discorso e chiuda la discussione.

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Guerra Russia-Ucraina, morti due calciatori ucraini: avevano 21 e 25 anni