Il Torino dopo un grande primo tempo dove è riuscito a passare per due volte in vantaggio contro la Juventus nel derby della Mole, non è riuscito a ripetersi nel secondo subendo due gol che lo hanno condannato alla sconfitta. Le parole del tecnico Ivan Juric in conferenza stampa riflettono la delusione:

Era una prova di orgoglio che abbiamo fallito perché abbiamo preso tre gol da calcio piazzato, un segnale che non siamo ancora pronti a vincere queste partite e sono deluso. Radonjic l'ho fatto entrare e poi l'ho sostituito perché ha commesso degli errori ma non è una bocciatura, avrà altre partite da giocare

Sulla stagione e sul futuro

Io devo dimostrare di meritarmi ancora questa panchina, poi potrò pensare al futuro. Diventa difficile riuscire a fare meglio e a pensare ad un posto nelle coppe europee se si perdono sette giocatori titolari rispetto alla scorsa stagione. Vorrei che rimanessero più tempo in modo da avere la possibilità di inserirsi negli schemi. Paghiamo i cambi che non sono completamente all'altezza

LEGGI ANCHE: Allegri: "Il quarto posto è distante ma ci si arriva con 72 punti" 

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Bremer: "Possiamo arrivare in Champions League"

💬 Commenti