Cassano - Twitter
Calcio

Quando Cassano ricevette dei messaggi da Cristiano Ronaldo: "Mi scrisse di avere rispetto. Mi fece imbestialire, ecco allora cosa gli dissi..."

Fantantonio è tornato sul botta e risposta social con Cristiano Ronaldo

Serena Baldi
21.09.2022 16:44

L’ex attaccante Antonio Cassano in diretta su Rai 2 è tornato così sul botta e risposta social con Cristiano Ronaldo dei mesi scorsi e lancia una nuova frecciatina a CR7.  

Ecco cosa Fantantonio raccontò nello scorso dicembre sul fatto che Ronaldo gli aveva mandato dei messaggi su WhatsApp con tono furioso:

"Vedo un numero spagnolo e quattro messaggi lunghissimi che mi ha mandato. Io avevo detto: ‘Di Ronaldo ce n’è uno solo, quello vero, e Messi è molto più forte di Cristiano Ronaldo'. Lui allora mi ha mandato dei messaggi dicendomi che io dovevo avere rispetto per lui, per quello che aveva vinto, per i gol che aveva fatto e per quello che lui rappresentava. Ho chiamato Gigi Buffon e gli ho chiesto se aveva dato il numero a qualcuno. Aveva dato il numero all’addetto stampa e quello gliel’aveva dato a lui. E questo mi manda dei messaggi dicendo: ‘Io ho tanti di quei soldi, ho fatto più di 750 gol, tu ne hai fatto 150 soltanto in tutta la carriera'. Mi ha fatto imbestialire. Hai tutto, vivi sereno tranquillo e rilassato invece di andare a vedere cosa dicono di te. Prendi esempio da Messi che è una persona che se ne sbatte il c***o di tutto e tutti. Non gli ho mai mancato di rispetto come uomo e come calciatore, anche se ce ne sono 50 che mi piacciono di più. Io non ho avuto timore di rispondergli. Gli ho detto: ‘Caro Cristiano Ronaldo, se la mancanza di rispetto è dire quello che ho detto, allora ti sto mancando di rispetto perché ho detto la realtà dei fatti' ".

LEGGI ANCHE: Oppini duro sulla Juventus: “Se io fossi Elkann manderei via tutti. Servono persone che sanno fare questi mestieri..." (VIDEO)

Pronostici Serie C: i nostri consigli sulla 5^ giornata
Nations League, Immobile: "Ho pensato di lasciare la Nazionale. Tutti i giorni mi chiedo perchè segno meno"