Lele Adani, ex calciatore ed oggi opinionista, ha commentato così la Juventus. Ecco le sue parole riportate da ilBianconero.com:

“La Juventus ritrova sé stessa quando è rabbiosa, quando come Bremer ci ha lasciato la testa pur di trovare il primo gol. Se non si riesce a trovare la via della porta si segna anche con i piazzati o si cerca l'errore dell'altro portiere. Ritrovo la Juve qui nello spirito, nella voglia di essere in alto, nel cercare di non accampare scuse. Una Juve con questo spirito è assolutamente credibile e può giocarsela per lo scudetto.”

LEGGI ANCHE: Ziliani contro il Torino dopo il derby: "Il Borgosesia avrebbe fatto meglio"

 

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Inter, un nuovo attaccante a gennaio: i nomi

💬 Commenti