Inzaghi e Gattuso ai tempi del Milan
Calcio

Galliani ricorda Gattuso dopo Istanbul: "Voleva andare via, era distrutto, l'ho rinchiuso in sede"

Dopo la sconfitta in finale di Champions League contro il Liverpool i giocatori del Milan erano distrutti. Gattuso più degli altri.

Andrea Milano
15.11.2022 07:31

Dopo la cocente delusione della finale di Istanbul che tutti i tifosi milanisti ricordano, anche per i giocatori è rimasta dentro per molto tempo. Galliani ci ricorda un particolare, un giocatore che più di tutti non riuscì superare quel trauma, Gennaro Gattuso.

LEGGI ANCHE: Adriano l'Imperatore e le sue follie, ecco quanto ha speso per una donna. E ora è sposato...

Adriano Galliani

Galliani ricorda Gattuso dopo Istanbul

Adriano Galliani racconta un particolare di Gattuso dopo la finale persa dal Milan a Istanbul contro il Liverpool:

“Di Rino mi piace ricordare un particolare episodio. Quando perdemmo ai rigori a Istanbul lui viene in sede e mi dice: “Io non riesco a superare questo dolore, voglio andarmene via a tutti i cosi, non sto più qui”. Allora io a quel punto l'ho rinchiuso nella sala dei trofei di via Turati, due ore, tre ore, poi gli ho portato dei panini. E lui mi fa ancora: ”Non ce la faccio voglio andare via". Ma voleva andare via per amore. Perchè diceva che non avrebbe mai superato il dolore di Istanbul e io gli dissi: “Ma magari chi lo sa, tra due anni ci prendiamo la rivincita!”. E lui mi disse: “Impossibile!”. Allora richiusi la porta. Finchè verso sera molla e mi dice: “Rimango al Milan”. Allora apro la porta e andiamo a cena".

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Van Basten duro su Sacchi: “Parlava troppo. Negli spogliatoi gli feci uno ‘sfregio gratuito’”