Serie A

Napoli, ancora nessun rinnovo e pugno duro con Ruiz: rischia l'esclusione come Milik

Fase di stallo per i rinnovi di Fabian Ruiz, Koulibaly, Ospina, Mertens e Ounas: ecco la situazione in casa Napoli

Filippo Rocchini
13.06.2022 11:05

Fase di stallo per il rinnovo di Fabian Ruiz col Napoli. Il centrocampista spagnolo non ha raggiunto l'accordo con la società che gli ha proposto il prolungamento per un anno (fino al 2024) con inserimento di una clausola rescissoria da 30 milioni. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport sottolinea che le intenzioni di De Laurentiis potrebbero avere ora uno sviluppo clamoroso, come già avvenne nell’estate di due anni fa con l'attaccante Arek Milik, tagliato fuori dalla prima squadra dopo aver detto "no" al nuovo accordo con gli azzurri.

Vedremo come si svilupperà questa situazione, anche se gli agenti spagnoli lamentano il fatto che nell’intera scorsa stagione il club azzurro non abbia mai voluto discutere di rinnovo. E qui in effetti sta uno dei problemi che il club di De Laurentiis sta incontrando: per scelta ha voluto rimandare tutta la questione rinnovi a fine stagione. Strategie. Di fatto da Koulibaly a Fabian Ruiz, passando per Ospina e Mertens, nessuna trattativa di rinnovo ha raggiunto l’obiettivo finora, anche per la politica adottata dalla società partenopea di offerte al ribasso. Ma chissà che nei prossimi giorni non possa arrivare qualche sorpresa, anche se al momento non pare proprio esista alcun segnale di apertura.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Pogba è già un affare fatto: le cifre del contratto, a luglio l'annuncio

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Vlahovic si racconta: "Per me esisteva solo la Juventus, mai parlato con le squadre inglesi. Mi piace la pressione e vivo per il gol"