Cassano e Mbappe
Serie A

Cassano, così bocciò Mbappe: “Inguardabile, non sa giocare a calcio con gli altri”

L’ex calciatore criticò in maniera netta il talento del PSG qualche mese fa

Francesco Rossi
05.12.2022 00:46

Kylian Mbappe è uno dei talenti più cristallini del calcio moderno e le sue prestazioni al Mondiale Qatar 2022, confermano ancora una volta le qualità indiscutibili dell’attaccante francese. Il fuoriclasse del PSG ha siglato con la Francia già 5 reti in questo Mondiale, trascinando i transalpini ai quarti di finale e facendo riscontrare un record invidiabile: 9 reti ai Mondiali tra 2018-2022 a soli 23 anni (che saranno 24 il prossimo 20 dicembre). Il più giovane calciatore a raggiungere tale bottino. Neanche i “mostri“ sacri Maradona e Pelé cI erano riusciti. 
 

Nonostante i suoi record, Antonio Cassano ha criticato molto spesso il calciatore francese durante alcune puntate della Bobo TV. L’ex Bari e Inter se la prese con lui per via del mancato passaggio al Real Madrid, dopo alcuni presunti accordi raggiunti tra il club merengue e l’attaccante, ma la critica che adesso risuona più di tutte, è quella relativa al gioco espresso in campo da Mbappe nel PSG. Mesi fa, Cassano criticò il calciatore in maniera netta alla Bobo TV, per via - sempre secondo Cassano - del suo scarso feeling in campo con i compagni di reparto Messi e Neymar. Ecco le parole del barese dopo un match del PSG in Ligue 1: 

Mbappe inguardabile. Non riesce a giocare perché non è capace di giocare a calcio con gli altri due (Messi e Neymar, ndr). Durante le prime tre partite, calcio meraviglioso del PSG. Come mai Lele? (Adani, ndr). Non c’era Mbappe. È rientrato Mbappe e gioca un corpo estraneo da tutti gli altri”

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Ziliani duro sulla Juventus: “Moggi usava gli arbitri come burattini, Agnelli ha falsificato i bilanci vincendo titoli barando. Andrebbero radiati”