Calciomercato

Sconcerti sull'Inter: "Si è rinforzata più della Juventus, è ancora avanti"

Il giornalista si è soffermato sulla sessione estiva di calciomercato e ha rilasciato diverse dichiarazioni anche sulla Juventus e l'Inter

Serena Baldi
08.07.2022 17:10

Ad intervenire poco fa a Maracanà, programma di TMW Radio, è stato Mario Sconcerti. Queste le sue dichiarazioni in merito alle ultime news di mercato:

Juventus, arrivato Di Maria e anche Pogba a ore:
"Sono due colpi, certamente. Vedremo come continuerà, ma sono due grandi giocatori questi. A che livello è ora? Certamente s'è mossa con grande autorevolezza. Pogba viene da due anni magri, bisogna vedere con quanta voglia viene. A me sembra che si sia rinforzata di più l'Inter. Oggi mi sembra una squadra completa. Mkhitaryan poi sa fare tanti ruoli e ha qualità. Asllani è molto interessante poi. Mi sembra che in questo momento l'Inter sia ancora avanti".

Monza e Lazio guardano molto a italiani o a giocatori non impegnati ai Mondiali. Può essere una strategia giusta?
"Credo che una squadra si faccia con i giocatori adatti, che siano italiani o stranieri. I Mondiali sono un problema per tutti, ma credo che si debba stare a quello che è il vero problema, ossia che ci saranno giocatori che faranno 6-7 partite e alcuni 3. Non credo che si possa basare un mercato sulle previsioni su come andrà il mercato".

Che ne pensa di Jovic alla Fiorentina?
"E' un giocatore molto importante, non è un centravanti puro, uno tra il 9 e il 10 ma è di grande fisico e tecnica. Sono curioso di vederlo. La Fiorentina però ha soprattutto tutti giocatori di proprietà e non come in passato tanti in prestito. Stanno portando avanti un progetto ed è molto importante"

LEGGI ANCHE: Inter, Lautaro: "Il mio modello è mio padre, il mio sogno il Mondiale con l'Argentina"

Bergomi: “Scudetto Milan? Inter non ha vinto perché penalizzata dal calendario”
Biasin su Dybala: "Ho una sensazione sul pensiero di Inzaghi. Dall’Inter ci è stato detto…”