E ‘arrivata oggi l' ufficialità: all'Inter si chiude l'era di Stevan Zhang e di Suning, si apre quella di Oaktree. Termina dopo sei anni quindi l'avventura del presidente dell'Inter: la holding cinese aveva rilevato il pacchetto di maggioranza del club nerazzurro nel 2016,mentre Zhang è stato nominato a capo del club nell'ottobre del 2018. Entriamo più nel merito riguardo la società statunitense Oaktree e successivamente ripercorriamo i risultati ottenuti dall'Inter nella sua era.

La società Oaktree: i dettagli

Calciomercato.com fa il punto della situazione riguardo Oaktree fornendo maggiori informazioni. Innanzitutto si tratta di una società statunitense, più precisamente un fondo che si occupa di gestione patrimoniale specializzato in strategie di investimento alternative. E' presente in 22 città tra Europa, Nordamerica, Asia e Oceania e al 31 Marzo 2024 il patrimonio gestito corrisponde circa a 192 miliardi di dollari

6 anni di Zhang: 7 trofei, 3 allenatori e non solo

Andiamo adesso a ripercorrere questi anni di Zhang all'Inter. Come anticipato in precedenza è stato nominato 6 anni fa, da quel momento i nerazzurri hanno avuto una crescita a livello di risultati sportivi. Sono sette infatti i trofei conquistati, in media poco più di uno all'anno. Due scudetti (2020/2021; 2023/2024), due Coppe Italia (2021/2022; 2022/2023) e tre Supercoppe Italiane (2021/2022; 2022/2023; 2023/2024) questo il palmares dell'Inter da quando Zhang è presidente. E pensare che il numero poteva anche lievitare considerando le due finali europee perse: la prima in Europa League contro il Siviglia (3-2 per gli andalusi) e la seconda nella passata stagione in Champions League contro il Manchester City. Per capire l'importanza che ha avuto Zhang basti pensare che è il secondo presidente nerazzurro più vincente di sempre insieme ad Angelo Moratti ( che tuttavia arrivò a 7 in un lasso di tempo maggiore, ovvero 13 anni). Sempre primo Massimo Moratti, saldamente al comando con 16 in 18 anni. Transfermarkt fornisce anche alcuni dati economici riguardo la sua gestione: ovvero le spese e le entrate di mercato. Le prime sono state di 508.6 milioni, mentre le seconde 511.3 milioni. Ovviamente ad influire su queste cifre vi è anche l'acquisto più oneroso dell'era Zhang, ovvero Romelu Lukaku, pagato ben 74 milioni di euro. Tre sono stati gli allenatori avuti dai nerazzurri durante la sua presidenza Spalletti, Conte e Inzaghi: solamente con il primo non è riuscito a portare a casa un trofeo.

Stevan Zhang, Giuseppe Marotta e Javier Zanetti
Zhang Marotta Zanetti

LEGGI ANCHE: I migliori giocatori in scadenza a Giugno 2024: occasioni per la Serie A?

 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Omicidio Antonella Di Veroli, un teste minacciato e nuovi elementi per riaprire il caso

💬 Commenti