La dirigenza della Juventus a colloquio
Calciomercato

Juventus, è rivoluzione: idea Jorginho per il centrocampo e Koulibaly per la difesa

L'arrivo di Vlahovic è solo il primo tassello di un mercato che preannuncia una rivoluzione in estate

Salvatore Delle Donne
27.01.2022 15:55

E' scattata l'operazione rivoluzione in casa Juventus. L'arrivo dalla Fiorentina di Dusan Vlahovic è solo il primo tassello di una squadra che pronta a cambiare pelle nella prossima sessione di mercato. La dirigenza bianconera darà il via alla cessione di alcuni elementi non funzionali al progetto di Massimiliano Allegri e con un ingaggio piuttosto elevato: tra tutti Ramsey, Rabiot ma non solo. In bilico anche De Ligt, sul quale pesano i 75 milioni di euro spesi e uno stipendio da 7 milioni netti a stagione e Dybala, alle prese con un rinnovo sempre più complicato. Per il centrocampo piace molto Jorginho, il quale ha manifestato più volte la volontà di voler tornare in Italia dopo l'esperienza al Chelsea. Per la difesa invece il nome è quello di Kalidou Koulibaly: il difensore del Napoli, in scadenza di contratto nel 2023, potrebbe decidere a 30 anni di lasciare il capoluogo partenopeo per tentare una nuova avventura.   

Quando Suma augurò gli infortuni all'Inter: "Sensi l'eccezione. Spero che prima o poi la ruota giri" (VIDEO)
Sassuolo, arrestato Schiappacasse: aveva con sé una pistola carica e degli stupefacenti